Per i valori etici, conquistati nello sviluppo della nostra civiltà, la persona umana è fonte di diritti primari e inalienabili, per cui tutte le funzioni della vita di relazione (che sono attributi della persona) devono essere sviluppate e preservate e, se colpite da deficit patologici, devono essere riabilitate nei limiti del possibile. Pietro Pfanner e Mara Marcheschi.

andrea in radio

Continue reading »